I cibi-minaccia: ecco perché riempire la tua dispensa di ciò che ami

I cibi-minaccia sono quelli alimenti che di solito le persone non tengono a portata di mano perché rischiano di trasformare un semplice spuntino in una vera e propria abbuffata.

Quando è l’ultima volta che avete riempito il frigo del vostro cibo preferito?

Probabilmente molto tempo fa. La convinzione comune è: “Se rimane fuori da casa, rimane fuori dalla bocca”.

Eppure come sarebbe bello avere in casa tutto ciò che ci piace, scordarci di averlo e concedercelo serenamente di tanto in tanto? Come sarebbe riprendere il controllo sul nostro cibo-minaccia?

Se fino ad ora lo abbiamo considerato un super-potere esclusivo di pochi privilegiati abitanti sulla Terra da oggi possiamo adottare una strategia che ci permetta di iniziare a riacquistare tutti i cibi che amiamo.

Le istruzioni sono semplici.
Riempi la dispensa del tuo cibo preferito. Se ami la cioccolata, non comprarne una stecca, ma una quantità sufficiente da essere sicuri di averla sempre a disposizione sempre. Sistemala in cucina e ripeti a te stesso: “Posso mangiarla quando voglio”.


Jill Carlson, una trentenne di Chicago aveva una vera e propria dipendenza da gelato, dopo anni di diete e risultati altalenanti prende una decisione drastica: compra 6 kg di gelato e li stipa tutti nel suo freezer. All’inizio la sua mente lo cercava in continuazione e la prima settimana ha ceduto spesso alla tentazione, ma dopo una decina di giorni il gelato aveva perso il suo fascino da cibo proibito, non era così inavvicinabile e quindi nemmeno così seducente come lo era stato in passato.


Una volta compiuto un gesto del genere, la nostra mente inizia a imparare il “Posso averlo quando voglio” che si sostituisce al “Resisti, non mangiarlo!”.
La disponibilità di un cibo elimina qualsiasi comportamento compulsivo, e toglie il peso del senso di colpa.
Riprendiamo il potere sul cibo-minaccia, alcune persone scoprono addirittura di non amarlo come credevano.

Pensavo fosse amore, invece era proibizione.

Questa tecnica, chiamata Habituation, è adottata da diversi specialisti del settore alimentare in tutto il mondo perché permette di risolvere problemi come abbuffate compulsive, dipendenza da cibo, mangiare troppo durante i pasti, etc…

Traci Mann, docente universitario di Psicologia in Minnesota ha dichiarato: “Le persone che sono a dieta sono spesso in sovrappeso perché tendono a mangiare senza controllo prima di iniziare la dieta e nel momento in cui non raggiungono i risultati che vorrebbero”.

Se anche nel tuo caso le vecchie tattiche non hanno funzionato, non resta che provare qualcosa di nuovo che possa insegnare al tuo cervello abitudini migliori e più funzionali.

Scopri gli eventi in programma

27
Ott.
Cibo ed emozioni: liberarsi dalla fame emotiva e ritrovare la libertà
  • 2:00 pm - 6:00 pm
  • Via Via Bologna 25, 59100 - Prato
13
Nov.
Inizia a muoverti: come per appassionarti allo sport per sempre
  • 2:00 pm - 6:00 pm
  • Via Bologna 25, 59100 - Prato
2
Dic.
Liberi di essere magri: come tornare in forma per sempre
  • 10:00 am - 6:00 pm
  • Via Via Bologna 25, 59100 - Prato

Lascia un commento